Personaggi

In questa pagina sono descritti i principali personaggi che compaiono nelle storie.

Neko: Neko, in giapponese significa gatto. E’ un ottimo professionista, ma si crede un gatto. Forse è per questo che le sue capacità non sono riconosciute dai colleghi.

Jun:  un tipo in gamba. Dice di avere un violoncello del ’700 che comprò ai tempi della bolla economica, pagandolo come una casa senza neppure sapere se fosse autentico. Gli chiedo sempre di mostrarmelo, ma ogni volta lui trova abilmente il modo di sviare il discorso.

Taka: una gran bella figa, lavoratrice interinale che è andata via tempo fa. Una volta, per dimostrarmi di non avere un filo di pancetta, si abbassò i pantaloni fino al limite del pelo, rischiando di uccidermi per il piacevole shock.

La cinese della banana: Prese il posto di Taka quando questa diede le dimissioni. Un bel giorno arrivò in ufficio e mi fece vedere orgogliosa una banana finta.
“Non sembra vera?”, mi chiese. “No, non sembra vera, perché il colore è troppo uniforme e brillante, le banane vere hanno un colore più spento e hanno le macchie marroni, giusto?”
“Allora bisogna metterla in un posto sporco!” Dicendo questo si illuminò in volto e, stretta in mano la banana, eseguì il gesto di usarla per sodomizzare qualcuno. Da allora la amo segretamente, anche se purtroppo è andata via pure lei sostituita da Lì.

: vedi post apposito

Il pachiderma di Kamata: un omone, forse un ex lottatore di sumo, che la mattina sale sul treno a Kamata e mi si piazza davanti perché sa che scendo dopo due stazioni cedendogli il posto.

 

11 comments for “Personaggi

  1. aru
    8 febbraio 2012 at 11:56 am

    Ciao

    comincio a seguirti da poco.
    idem, ingegnere in Giappone.

    Vorrei approfondire la lettura anche per i post protetti.
    sempre che sia possibile leggerli…
    PS
    scusa ma
    non riesco a contattarti in altro modo

    • SirDiC
      8 febbraio 2012 at 12:33 pm

      Devi solo cliccarci sopra e seguire le istruzioni! :D

  2. 9 maggio 2012 at 1:06 pm

    Ma sei un grande! :D
    Sono molto felice di leggerti… grazie per il link. Pensa, non avevo idea che tu lavorassi in Giappone. Condividiamo lo stesso triste destino, anche se in modalità diverse. Massima solidarietà!
    Ho letto qualcuno dei tuoi racconti (anche se, non so perché, il tuo sito carica molto lentamente): sono spassosi, e mi piacciono molto i disegnini.
    Passerò a leggerti ancora. Ganbare, mi raccomando!

    • SirDiC
      9 maggio 2012 at 3:08 pm

      Grazie, torna a trovarmi! Ora cercherò di risolvere il problema della lentezza.

      • 13 maggio 2012 at 11:21 pm

        Grazie mille, sei molto gentile! :)
        Tornerò sicuramente a trovarti… nel senso che da oggi in poi sarò qui regolarmente. E’ quasi una minaccia, eh! :P
        (Oggi non ho avuto nessun problema di lentezza o pagine d’errore, forse era solo qualcosa di momentaneo)
        Ciao ciao!

  3. 17 ottobre 2012 at 5:19 am

    Ciao! Al di là del mio pseudonimo simil-rikishi non vivo in Giappone ma ci vengo spesso perchè mia moglie è una nippa. Un mio amico mi ha segnalato il tuo blog che trovo acuto, divertente e spassoso. Sei a Tokyo? In che zona?

    • SirDiC
      17 ottobre 2012 at 9:15 am

      Ciao! Grazie per i complimenti gentili. Dove abito te lo dico in privato, altrimenti mi ritrovo le folle di ragazzine sotto casa! ahahah :D
      Ti do un indizio, vivo nel villaggio dove (in teoria) ci passi tutto il giorno e non ti stanchi mai! Vediamo se la tua consorte indovina :)

      • 18 ottobre 2012 at 12:03 am

        Mo m’hai fatto incuriosì e mia moglie – che come risolutrice di indovinelli è come un rikishi filiforme, cioè improbabile – non riesce a consigliarmi…

  4. 17 ottobre 2012 at 6:07 am

    Ah, dienticavo…volevo chiederti delle cose…sul sumo!

    • SirDiC
      17 ottobre 2012 at 9:12 am

      ah ma io di sumo non ne capisco molto! Anche se mi piace guardarlo. Sono andato una volta a vedere, perché ho avuto l’occasione di pagare poco. Sono uscite delle foto discrete http://www.flickr.com/photos/sirdic/page2/

  5. Francesca
    11 settembre 2013 at 1:04 am

    Sei favoloso….veramente!…..non avevo idea che sotto quel nomignolo ci fosse questo blog, che a questo punto dovrò seguire assolutamente……tutto è fantastico…i personaggi poi, sono davvero spassosissimi…e ti assicuro…anche i cugini sanno essere obiettivi!!!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *